Zuppa di orzo e farro con funghi

Pubblicato il da EvaKendall

Nonostante la giornata odierna non sia stata migliore della precedente il mio morale è decisamente migliorato, vuoi perchè da domani sono in ferie (con i libri sempre sotto il braccio, ma pur sempre in ferie!), ma soprattutto perchè...oggi c'è stata la prima vera nevicata della stagione!!! Lo so che le nevicate sono fonte di disservizi, pasticci e ritardi vari ma non ci posso far nulla, io adoro il freddo e la neve!! Tornando verso casa ho fatto di proposito la strada più lunga, sia per comprare qualche regalino da portare ad amici e parenti in Italia, sia per passeggiare sotto la neve! Sono arrivata a casa imbiancata e sorridente! Ovviamente però, appena varcata la soglia del mio appartamento, ho sentito l'esigenza di prepararmi qualcosa di caldo. Dando una rapida occhiata in cucina (sempre alla ricerca di cose da spazzolare via entro sabato), ho deciso di salvare delle carote e delle cipolle dal triste destino della marcitura preparando una bella zuppa di farro. Guardando meglio nel mobile ho trovato anche dei funghi secchi da consumare e così ho aggiunto anche loro!
Dunque: ho tritato due cipolle non troppo grandi e una carota e le ho messe a soffriggere con poco olio in una pentola. Appena le cipolle si sono disfatte ho aggiunto tre cucchiai di conserva di pomodoro, poi il farro (che non va in ammollo), l'ho fatto tostare qualche minuto e ho aggiunto del rosmarino secco tritato, dopodichè ho versato circa 3/4 di acqua calda nella pentola. Nel frattempo ho messo 10 gr (più o meno) di funghi secchi a rinvenire nell'acqua tiepida e ho fatto bollire una patata abbastanza grande, poi strizzato e tritato i funghi, ho pelato la patata e l'ho schiacciata. Quando l'acqua ha iniziato a bollire l'ho salata e dopo circa 10 minuti ho aggiunto i funghi tritati e la patata schiacciata. Ho proseguito la cottura per altri 10 minuti, ho spento il fuoco e ho lasciato riposare la minestra, ho aggiunto un filo d'olio extravergine a crudo, una grattugiata di pepe e... l'ho mangiata! A me le zuppe piacciono abbastanza "lente", se la preferite un po'più asciutta prolungate la cottura di qulache minuto o diminuite la quantità d'acqua.
Buon serata a tutti!

Commenta il post

EvaKendall 02/02/2011 13:40

Ciao Giulia! Di neve qui non se ne è più vista molto, è stata sostituita dal freddo umido...mmmm...buona giornata!
Ciao Erica, benvenuta nel mio blog!Avrei notata che non scrivo molto spesso, ma come dicevo prima, ho il buon proposito di "impegnarmi" di più! a presto

Erica 01/26/2011 00:11

Ciao!
Mi chiamo Erica... bèh ovvio c'è scritto nel noome! vabbèh :) piacere di conoscerti, ho scoperto solo adesso il tu blog. lo trovo molto curato e mi aggiungo con piacere ai tuoi lettori, adesso mi metterò a sbirciare tra le tue ricettine,
ci vedremo spesso ^_^

giulia pignatelli 12/17/2010 14:38

Questa zuppa mi piace molto e per il fatto che la neve metta di buon umore... bè, mi trovi assolutamente d'accordo!!!